I Vantaggi di WiFN

GLOBAL SERVICE

Non dovrai preoccuparti di nulla. Pensiamo noi a tutto. Non dovrai pensare a mille fornitori diversi e soprattutto non sarai obbligato ad investire nell’infrastruttura.

Time

REAL-TIME

Avrai a disposizioni le informazione relative allo stato della rete in tempo reale. Non sarà più necessario dover attendere il termine dell’attività di monitoraggio per avere i dati.

Plus

EFFICIENZA

Avere una visione di insieme precisa dello stato della rete permette di avere sotto controllo tutti i suoi parametri aumentando di diversi fattori l’efficienza della stessa

Minus

COSTI

Maggiore efficienza equivale a minori sprechi che si traducono in minori costi di gestione. Inoltre con un monitoraggio realtime potrai tener sotto controllo tutti quegli eventi straordinari che potrebbero danneggiare la rete.

Realizzazione di una rete dotata di sensori e gateway ad elevata efficienza, bassi consumi, senza connessioni cablate per la trasmissione dati e l’alimentazione energetica.

Il sistema integrato WiFN rappresenta una soluzione ottimizzata per costi, consumi energetici, versatilità e funzionalità rispetto a qualsiasi altro sistema composto dall’abbinamento di un sensore commerciale ad un radio-modem.
Durante lo sviluppo infatti è stato raggiunto l’obiettivo che rappresenta molto più che una semplice integrazione di prodotti disponibili sul mercato. Si è deciso infatti di costruire, secondo necessità, gli elementi sostanziali del sistema di misura, così da non avere limiti di connettività e di regolazione pur contenendo la complessità globale dell’infrastruttura di rete.
Per istallare il sistema non è infatti richiesta la presenza di ingombranti e costosi quadri elettrici, alimentazione di rete, embedded computer o PLC; è sufficiente fissare uno o più sensori in posizione, verificare la connettività tra singolo sensore e attendere qualche secondo per l’arrivo delle misurazioni sui server MORE. Successivamente da un qualsiasi computer collegato ad internet sarà possibile, avendone le credenziali, accedere alle informazioni sotto forma di dati grezzi o grafici automaticamente generati. Il sistema consente anche di impostare soglie che il sistema saprà elaborare e tenere sotto controllo al fine di allertare tramite e-mail, SMS o chiamata telefonica i soggetti interessati ad un dato evento.

Il sistema permette di garantire la trasmissione dei dati in totale assenza di interferenze, con assoluta certezza di riservatezza e inaccessibilità dei dati.

Il sistema WSN e M2M impiegato da MORE è stato appositamente ideato per reti di sensori estese, con recupero dei dati relativi, in ambiente remoto.
Per ottenere elevate prestazioni in termini di consumi/durata e protezione del dato si è scelto di sviluppare una “piattaforma proprietaria”. Gli elementi che costituiscono la rete wireless sono infatti apparati radio completamente progettati e realizzati dal punto di vista hardware, firmware e software. Tale scelta ci ha consentito di ottimizzare le funzionalità necessarie ed eliminare alcuni elementi inevitabilmente presenti in altre piattaforme ad uso generico in commercio per reti WSN; in molte applicazioni specifiche gli elementi che rendono il sistema adatto alle esigenze di tutti i possibili utilizzatori non fanno altro che appesantire l’elemento di rete aumentandone i consumi e rendendolo il più delle volte instabile.
Eventuali soggetti intenzionati ad intercettare il flusso dati wireless, per leggerne le informazioni contenute, dovrebbero superare molteplici ostacoli, individuando elementi chiave tra cui: frequenza di trasmissione, tipo di modulazione e protocollo utilizzato.
Per quanto riguarda l’affidabilità e prestazioni del canale wireless utilizzato per le comunicazioni tra apparati sono presenti diversi sistemi di protezione da interferenze tra cui: channel assesment performance (CCA), link quality indication (LQI), Forward Error Correction (FEC), automatic frequency compensation (AFC), automatic witening and dewitening e programmable preamble quality indicator (PQI).
Il sistema CCA permette di identificare se il canale wireless è libero ed utilizzabile per una trasmissione, il sistema LQI permette di avere una stima automatica della qualità del collegamento radio che si instaura tra apparati, il sistema FEC è un algoritmo di correzione automatica di eventuali errori sul dato trasmesso, il sistema AFC permette di regolare la l’oscillatore locale in base ad una stima della frequenza reale del segnale trasmesso, il sistema di witening dei dati trasmessi li rende illeggibili e consente di ottimizzare lo spettro di potenza durante la trasmissione, il sistema PQI permette di migliorare la sincronizzazione dei dati durante trasmissioni affette da elevato rumore.
Questi ed altri accorgimenti rendono la piattaforma WiFN di MORE adatta a lavorare in condizioni gravose per lunghi periodi e con buona protezione dei dati trasmessi.